DEDICATO AI GIOCHI DI RUOLO D'ISPIRAZIONE TOLKIENIANA 

 

menù -->

gdr / download

tolkien

TAVERNA

rubriche

LA CREW

info

SOTTOmenù -->

AVVENTURE & CO. INCONTRI

HUMOR

PG & CO. CHI SIAMO

 

info

...:: EVENTI ::...

 

4° TORNEO NAZIONALE DI GIRSA: "KINGS OF CREW 2009"

SONCINO (CR) - 2 MAGGIO 2009

 


 

INTRODUZIONE

 

LE FOTO

 

L'ARTICOLO DEL QUOTIDIANO "LA PROVINCIA"

 

I COMMENTI DAL NOSTRO FORUM

 

INTRODUZIONE

 

Il quarto torneo nazionale di GiRSA, Kings of Crew 2009, è stato un vero e proprio Evento.

La prima edizione, svoltasi nel 2006, sembra ormai un lontanissimo ricordo … eppure tutto iniziò da li. Tanta strada è stata fatta da quel giorno, sono molte le cose cambiate e forse, passatemi l’azzardo, migliorate.

Impegnato, insieme al mio Socio Angel (aka Valandur),  nella realizzazione e nella scrittura dell’avventura (che i partecipanti avrebbero poi dovuto giocare) e nell’organizzazione del Torneo vero e proprio (promozione, iscrizioni, registrazioni, composizione delle squadre, reclutamento dei Master, ecc…) mi chiedevo, non senza un pizzico di preoccupazione, se fossimo arrivati ad eguagliare il grande successo ottenuto lo scorso anno (2008). Ritenevo difficile, infatti, riuscire di nuovo a coinvolgere quell’enorme quantità di persone e i miei timori iniziavano a trovare conferma dalle defezioni che giorno dopo giorno arrivavano implacabili a complicare i piani di noi organizzatori. L’unica “arma” a nostra disposizione era quella di non scoraggiarsi e di continuare con i preparativi, con la speranza che alla fine, in un modo o nell’altro, saremmo riusciti a cavarcela. Gli ultimi due/tre giorni sono stati “estenuanti”: oltre ogni aspettativa, abbiamo registrato un numero di iscritti decisamente superiore a quello dell’anno precedente ma sfortunatamente avevamo a disposizione solo “pochi” (se sette sono pochi) partecipanti a cui affidare il ruolo (e compito) di Master. Purtroppo, cosa mai accaduta nelle quattro precedenti edizioni, sono stato costretto a rifiutare alcune iscrizioni giunte all’ultima ora per via del fatto che non avevamo più neanche un Master da reclutare ed inoltre il numero di componenti per ogni squadra era già arrivato al limite massimo. Nelle quarantotto ore precedenti il Torneo, io e il Socio Gianfranco (aka il Monfa) abbiamo fatto “le ore piccole”, in collegamento telefonico e tramite internet, per riuscire a sbrogliare la situazione e fare in modo che tutto fosse pronto per il momento stabilito.

Il lato positivo della situazione era che eravamo riusciti a superare il numero di partecipanti dell’anno precedente: un vero e proprio successo! Sette squadre composte da sei giocatori e un master per un totale di 49 partecipanti (senza contare quelli che siamo stati costretti ad escludere, nostro malgrado): vi assicuro che per un torneo di GiRSA è un numero davvero alto.

Riuscire a riportarvi le emozioni vissute in quei giorni è cosa assai difficile. Certe esperienze vanno vissute per esser comprese. E’ stato un divertimento continuo, senza interruzioni, eppur diverso nelle sue forme e nelle modalità. Si va dal piacere di rincontrare amici di vecchia data, con i quali hai condiviso momenti (“vecchi” ormai di sei o sette anni) che sono entrati nella storia del GiRSA crew (e mi riferisco ai Soci Abruzzesi, Marc e Napo), alla soddisfazione di accogliere 50 partecipanti giunti da tutta Italia solo per giocare e divertirsi. Superfluo sottolineare il clima che ha contraddistinto le nostre cene, caratterizzate da continue battute, citazioni di aneddoti divertenti, partite a Risiko e, ovviamente, ricche mangiate e (soprattutto) bevute! Quando il “GiRSA crew” si riunisce, il tempo e lo spazio assumono un significato relativo: persone che non si incontrano da oltre un anno che si comportano come se non si vedessero che da pochi giorni, con una confidenza tipica degli amici di vecchia data. Chi dall’Abruzzo, chi da Brescia, da Verona, da Bergamo, da Roma, da Milano … tutti a Soncino (CR) per riunirsi alla Tana del Drago Fumante e dar vita all’ennesima edizione del Kings of Crew.

I preparativi si sono protratti fino a pochi minuti dall’inizio del Torneo, con aggiustamenti e ritocchi, modifiche e aggiunte dell’ultimo momento.

Alla fine tutto è stato pronto e, ultimo ad entrare in sala, finalmente ho avuto la possibilità di sedermi al tavolo con i miei giocatori, pronto a raccontar loro una storia fantastica da vivere come protagonisti con i loro personaggi; in quel momento mi sono rilassato, ho emesso un profondo sospiro di soddisfazione, ho svestito i panni di organizzatore e mi sono calato nel ruolo di Master … il Torneo era iniziato! Abbiamo trascorso diverse ore nella Terra di Mezzo, viaggiando tra Umbar e l’Harad, tra orgogliose tribù del deserto ed antichissimi civiltà scomparse, vivendo un’avventura ricca di sentimenti, emozioni e colpi di scena. Il tempo ha improvvisamente accelerato, come sempre accade quando ci si diverte, e senza accorgersene siamo giunti al momento di dover nostro malgrado smettere di giocare. La riunione dei master (a cui va il mio personalissimo e sincero ringraziamento: Gianfranco, Mirko, Angel, Francesco, Alex, Angelo) è stata come sempre lunga e impegnativa. Ognuno di noi ha esposto agli altri le proprie impressioni, riassumendo il comportamento dei propri giocatori ed attribuendo valutazioni ad ognuno di essi sulla base di criteri di varia natura (interpretazione, condotta, partecipazione, recitazione, ecc…). Alla fine l’ha spuntata la squadra composta da Sara (Elyanna), Micaela (Tyrande), Davide (Baron), Marco, Maurizio e il mitico Maso! Il premio come miglior giocatore, invece, se lo è aggiudicato l’inimitabile Napo (all’anagrafe Fabio) … andatevi a vedere le foto in cui il suddetto individuo, come ringraziamento per il premio ricevuto, si è esibito in una straordinaria Haka (la danza Maori).

La cena che ha seguito l’evento è stata un vero e proprio spasso: una serie di risate a non finire. Il momento dei saluti è sempre il più difficile, nessuno vorrebbe separarsi, ma tutti sanno che ciò che rende unici, storici e memorabili questo genere di incontri è proprio il fatto che si verificano una volta l’anno e la loro originalità fa in modo che siano sempre attesi con grandissimo entusiasmo e vissuti con spensierato divertimento. Organizzarli con maggior frequenza significherebbe svalutarli e far perder loro quel gusto unico che li rende desiderabili per un intero anno.

Ringrazio il Socio Monfa che ha organizzato con me questo evento, tutti i partecipanti che hanno reso possibile lo svolgersi del Torneo, tutti i ragazzi che hanno accettato di vestire i panni di Master e i ragazzi della Tana del Drago Fumante.

Un pensiero alle persone la cui iscrizione non ho potuto accettare perché giunta all’ultimo istante quando ormai i gruppi, i master e le squadre erano già composte e non c’era più neanche un posto libero (ne, soprattutto, un nuovo Master da “assoldare” in modo da poter formare una nuova squadra): mi spiace tantissimo, ragazzi, per la prossima edizione cercate di registrarvi con qualche giorno di anticipo ed io farò di tutto per trovare un numero maggiore di Master.

Un saluto anche al Socio Ashtarazor (aka Samuele): sono certo che se tu fossi venuto ti saresti divertito tantissimo! Avresti dovuto vedere Manuel (aka Ossian) quanto se l’è spassata … o almeno mi sembrava fosse lui.

 

LE FOTO

click sulla foto per ingrandirla

La sera prima del Torneo ...

partita a Risiko!

click sulla foto per ingrandirla

La sera prima del Torneo ...

spettatori del match di Risiko.

click sulla foto per ingrandirla

Lasciate ogni speranza

voi che entrate ... alla Tana!

click sulla foto per ingrandirla

Ingresso alla Tana.

click sulla foto per ingrandirla

... in caso di bisogno.

click sulla foto per ingrandirla

Lo Staff della Tana.

click sulla foto per ingrandirla

Lo Staff della Tana.

click sulla foto per ingrandirla

Lo Staff della Tana.

click sulla foto per ingrandirla

Lo Staff della Tana.

click sulla foto per ingrandirla

Lo Staff della Tana.

click sulla foto per ingrandirla

In attesa di mangiare ... prima che il torneo abbia inizio.

click sulla foto per ingrandirla

In attesa di mangiare ... prima che il torneo abbia inizio.

click sulla foto per ingrandirla

Si mangia!

click sulla foto per ingrandirla

Napo al pranzo pre-torneo.

click sulla foto per ingrandirla

Napo non smette mai di mangiare

click sulla foto per ingrandirla

Monfa che legge e non mangia

click sulla foto per ingrandirla

Tutto è pronto per l'inizio

click sulla foto per ingrandirla

I giocatori sono ai tavoli

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Maso e Micaela (Tyrande)

click sulla foto per ingrandirla

Maso e Micaela (Tyrande)

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Marc (Mumak) e Eddy

click sulla foto per ingrandirla

Marc (Mumak)

click sulla foto per ingrandirla

Marc (Mumak)

click sulla foto per ingrandirla

Monfa e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Geko e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Geko e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

Angel (Valandur) e la sua squadra

click sulla foto per ingrandirla

I giocatori fremono in attesa che vengano dichiarati i vincitori

 

click sulla foto per ingrandirla

I giocatori fremono in attesa che vengano dichiarati i vincitori

click sulla foto per ingrandirla

I giocatori fremono in attesa che vengano dichiarati i vincitori

click sulla foto per ingrandirla

I giocatori fremono in attesa che vengano dichiarati i vincitori

click sulla foto per ingrandirla

Medaglie e premi

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) osserva i premi

click sulla foto per ingrandirla

Alex (Olaf) osserva i premi

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo vince il premio come miglior giocatore

click sulla foto per ingrandirla

Napo esegue la Haka per ringraziare del premio vinto

click sulla foto per ingrandirla

Napo esegue la Haka per ringraziare del premio vinto

click sulla foto per ingrandirla

Napo esegue la Haka per ringraziare del premio vinto

click sulla foto per ingrandirla

Ed ecco la squadra vincitrice del KOC 2009!

click sulla foto per ingrandirla

Ed ecco la squadra vincitrice del KOC 2009!

click sulla foto per ingrandirla

Ed ecco la squadra vincitrice del KOC 2009!

click sulla foto per ingrandirla

Ed ecco la squadra vincitrice del KOC 2009!

click sulla foto per ingrandirla

Ed ecco la squadra vincitrice del KOC 2009!

click sulla foto per ingrandirla

Congratulazione ai vincitori!

click sulla foto per ingrandirla

Congratulazione ai vincitori!

click sulla foto per ingrandirla

Applausi dei Master a tutti i partecipanti

click sulla foto per ingrandirla

Applausi dei Master a tutti i partecipanti

click sulla foto per ingrandirla

Monfa applaude

click sulla foto per ingrandirla

Siamo ai saluti.

click sulla foto per ingrandirla

 

Siamo ai saluti.

click sulla foto per ingrandirla

Finalmente gli organizzatori (Geko) possono rilassarsi.

click sulla foto per ingrandirla

Angel (Valandur) finalmente in relax.

 

click sulla foto per ingrandirla

Finalmente gli organizzatori (Monfa) possono rilassarsi.

click sulla foto per ingrandirla

Napo ...

 

 

 

 

 

 

(fare click per ingrandire)

 

I COMMENTI DAL FORUM

 

...:: MIZZY ::...

Anche quest'anno vi ringrazio per l'avventura che mi avete fatto intraprendere...peccato che questa volta nn siamo riusciti ad arrivare alla fine della storia...
Cmq mi sono divertita molto!
Ho sgozzato anche un uomo...fico...
Angio è stato un ottimo master! Bravo il nostro lupo...ghghgh
Grazie ancora e alla prossima!
 

...:: EDDY ::...

colpa di qualkuno nn faccio nomi, dico solo ke si e limitato ad eseguire una danza maori in pubblico con in mano il premio miglior giocatore, nn ho dormito x 2 notti!!! munito di tappi x le orecchie(gentilmente regalatemi da LUI), 3 strati di cuscini e rivestito da coperte, nn sono riuscito ad inibire il motore del boing 747. a parte questo mi sono divertito ed ho potuto fare esperienza di un nuovo gdr essendo d&d dipendente, inoltre ho conosciuto davvero bella gente animata da vera passione, siete magnifici un saluto

 

...:: GEKO ::...

Un evento. Di quelli che ti fanno ringraziare Dio per essere diventato, nel corso degli anni, quello che sei … con tutti i pregi e difetti che ti porti dietro.
Un evento entusiasmante nell’attesa, coinvolgente nello svolgimento ed appagante nel ricordo.
Un evento nell’evento, che ti fa incontrare quegli Amici che vedi di rado, ma con cui hai un feeling impossibile da descrivere a parole.
Un evento fatto di divertimento costante, continuo, puro!
Un evento che non è possibile scordare.
Rivedere quelli con cui, da quasi dieci anni a questa parte, hai tirato su questa “Baracca” che noi chiamiamo Crew; quelli con cui hai fatto un numero indefinito di Jam; quelli a cui vuoi bene, anche se non hai la possibilità di incontrali con la frequenza che vorresti.
Un evento fatto di emozioni diverse: emozioni che scaturiscono dal ritrovarti di fronte 50 iscritti, che aspettano solo che tu gli dica: “Avanti ragazzi, che il gioco abbia inizio … in bocca al lupo, vinca il migliore, ma soprattutto divertitevi!”. Emozioni nel ritrovarti di fronte un gruppo di giocatori, preparati, entusiasti, partecipi, abili e divertenti.
E poi sentire (più che vedere) tutte le altre squadre che si divertono, giocano, ridono, interpretano, recitano, tirano i dadi, esultano, si incazzano.
E ti vengono i brividi a pensare che ci sei riuscito, che anche quest’anno hai fatto in modo che decine e decine di persone si siano riunite per divertirsi e stare insieme, all’insegna di una partita a “GiRSA”.
Sei stanco morto, si, perché hai dovuto preparare tutto, organizzare, cercare soluzioni ai problemi, mettere pezze a destra e a manca, reclutare i master mancanti. Sei stanco perché nell’ultima settimana hai dormito ben poco. Perché il giorno prima di partire, alle 2 del mattino, sei ancora li, a cercare di sistemare le squadre, i giocatori, i master, col Monfa al telefono e Olaf in diretta via e-mail. Sei stanco perché il venerdì tiri lungo fino alle 4 del mattino, a mangiare e soprattutto bere qualsiasi sostanza alcoolica presente nel Pub. E poi nel buio del mattino, nella macchina del Maso, con lo stereo a palla a cantare la sigla de “L’uomo tigre” e di “Carletto il Re dei Mostri”. Sei stanco perché il sabato ti alzi prima delle nove, con meno di quattro ore di sonno sulle spalle e vai alla riunione dei Master, in una meravigliosa e calda giornata di primavera, seduto fuori da un bar, a tre metri dalla Rocca di Soncino, imponente e silenziosa, che ti protegge da orecchie e sguardi indiscreti, vegliando su di te, mentre spieghi a tutti, per ore, l’avventura che hai scritto in collaborazione con i tuoi Soci. E la tua voce che continua a diminuire. Sei stanco perché pranzi in tre minuti netti, ingoiando una ciotola di insalata, mentre, nel frattempo, accogli tutti i ragazzi e le ragazze che pian piano riempiono “La tana del Drago fumante” in attesa che il torneo abbia inizio. E tu non sai a chi dare i resti, tra un saluto e un altro, un abbraccio, tre persone in più che non sai in che squadra inserire … e la tua voce che continua a diminuire. E poi è tardi … “fuori tutti che i tavoli devono essere ripuliti da piatti, boccali, posate, scodelle, bottiglie ed avanzi di cibo” … fuori tutti, e cerchi di azzittire 50 giocatori ansiosi di iniziare perché devi comunicare la composizione delle squadre e poi farle entrare nuovamente nel pub, in maniera ordinata, una alla volta. E la tua voce che continua a diminuire. Ed allora hai bisogno di un Araldo che ti aiuti a farti ascoltare … e quale migliore araldo del Maestoso, Imponente, Tonante, Roboante, Inconfondibile, Immarcescibile, Geometra Masini aka Il Maso! E tra una chiamata di squadra e l’altra trovare il tempo di rilasciare una sorta di breve intervista con il sindaco di Soncino e con un giornalista. E poi via, di corsa, dentro al Pub, che la squadra a cui dovrai raccontare la Storia è già pronta e ti aspetta. E la tua voce che continua a diminuire. E ti senti emozionato e ti chiedi se sarai all’altezza e raccogli le idee, la forza e quel grammo di voce che ti rimane, mentre una stupefacente e meravigliosa voce narrante (registrata) racconta il prologo all’avventura ed alla fine quando tace … il torneo ha inizio! E a quel punto il Sacro Fuoco del Master prende il sopravvento su di te, scordi le paure, l’emozione, i dubbi, le incertezze … ti trasformi ed inizi a interpretare, raccontare, recitare … inizi a fare quello per cui ti sei seduto dietro lo schermo … inizi a fare il Master! E coinvolgi i giocatori nel modo migliore che puoi e loro ti vengono dietro e ti coinvolgono e ti fanno divertire. E in cuor tuo speri che loro si stiano divertendo almeno la metà di quanto ti stia divertendo tu stesso. E le ore di gioco (tante) volano. Ti tiene in piedi solo l’adrenalina, perché non hai più energie, ne tantomeno voce. Ma ti aspetta ancora la riunione con gli altri tuoi “simili”, per decidere a quale squadra assegnare il titolo di vincitrice del KOC 2009 e a quale dei cinquanta partecipanti dare l’ambito premio di miglior giocatore. Ed ormai è tardi, saranno le 22, almeno … e tu ti ritrovi di nuovo fuori, sotto le stelle, con 50 persone davanti che aspettano solo che tu gli dica l’esito. Ma tu non hai più voce ed allora ti affidi nuovamente, per la seconda volta, all’Araldo Masini aka Il Maso (che Dio ti conservi strano, Amico)! E ringrazi tutti per esserci stati, li ringrazi per averti permesso di divertirti come non ti accadeva da molto tempo. Ringrazi i Master e chiami un applauso per loro. E inviti i Master ad applaudire a loro volta tutti i giocatori. E creando un po’ di attesa inviti l’Unico ed Inimitabile Napo (aka Taurnil) ad alzarsi e a ritirare il premio di Miglior Giocatore del KOC 2009. E lui, sorpreso e forse leggermente emozionato (forse), si alza, ringrazia ed esegue l’Haka, la danza Maori, davanti ad un pubblico che assiste in perfetto silenzio, attentissimo, interessato e divertito. Standing ovation alla fine della esecuzione.
E poi, ottenuto nuovamente il silenzio, puoi finalmente annunciare il nome della squadra e dei relativi giocatori che si sono laureati campioni … applausi e premiazione.
Ed ormai non hai più neanche l’adrenalina a tenerti in piedi. Sei distrutto ma felice come non mai!
Un'altra oretta per organizzare il proseguo della serata, per salutare chi non verrà a cena con te e poi di corsa in albergo a darsi una rinfrescata e a prepararsi per la cena, insieme ad una ventina di Amici … che non vedono l’ora di riunirsi per mangiare, bere, raccontare, confrontarsi, ridere, prendersi in giro, prendersi in giro, scherzare, prendersi in giro, ridere, scherzare, prendersi in giro, bere, bere, raccontare, confrontarsi, fumare, bere, bere, fumare, mangiare, ridere, scherzare, prendersi in giro, bere, fumare, bere … e vai così, che è così che a noi piace, katso!
Uff …
… un vero peccato che Samuele (aka Ash) non ci fosse: katso se si sarebbe divertito!

 

...:: ALEX AKA OLAF ::...

Confermo anch'io che Ash si sarebbe divertito tantissimo, sicuramente più dell'anno scorso. Un vero peccato!

Ma Manuel aka Ossian c'era? Nel marasma della giornata e delle emozioni che si susseguivano non miricordo di averlo visto. Alla riunione Master non c'era (ma a lui non servono certe cose....) o forse era iscritto come player?
Non mi ricordo, potete aiutarmi?

 

...:: ANGEL AKA VALANDUR ::...

Grazie a tutti i giocatori, agli altri master, ed a tutte le persone che a vario titolo orbitavano "intorno" all'evento (amici, fidanzate, mogli, mariti, camerieri, baristi e affini).
E' stato un week end magico, e non solo per merito del Canto della Creazione, ma soprattutto perchè in queste occasioni si riscopre il piacere di stare insieme, di confrontarsi, di raccontarsi un anno di vita vissuta (nel bene e nel male, un abbraccio agli abruzzesi tutti), di discutere e di giocare.
Giocare a risiko (col Maso, Marc e Alex -chapeau al meritato vincitore-) e soprattutto al GiRSA, nel modo e nel mondo che a noi piace tanto.
E pazienza se qualcuno si è dovuto fare un mazzo così per organizzare, preparare, mediare, sistemare tutto -chapeau con inchino-.
Se anche quel poveraccio alla fine si è divertito vuol dire che siamo stati bravi tutti: lui che ha organizzato, preparato, mediato, sistemato, e noi che abbiamo giocato.
Spero che la storia che abbiamo preparato e raccontato vi sia piaciuta, anche se purtroppo non siamo riusciti a concluderla (e questo è qualcosa su cui certamente dovremo lavorare).
Vi lascio con un'immagine che ben rappresenta ciò che accadeva la sera, a latere del torneo (venerdì sera soprattutto, chè io e l'Admin siamo giunti alla riunione preparatoria dei master già devastati).
Un abbraccio a tutti

P.S. peccato per Samu...sono sicuro si sarebbe divertito
P.P.S. su Osso non so nulla...pare anche a me di averlo visto, ma in mezzo a tutti quegli amici, il mio ricordo si fa incerto...

 

...:: GIANFRANCO AKA IL MONFA ::...

...scusate, ma osso non era al tavolo n.3? di spalle mi sembrava lui...
cmq peccato x samuele, si sarebbe divertito!

 

...:: GEKO ::...

E’ arrivato il momento anche per me di fare un po’ di ringraziamenti:
- a tutti i Master che si sono seduti dietro lo schermo: Gianfranco (Monfa), Angel (Valandur), Mirko, Alex (Olaf), Francesco (Stark) ed Angelo (Angio). Soprattutto questi ultimi due, reclutati (coattamente) all’ultimo istante. Grazie di cuore per aver accettato questo ruolo!
- a tutti i giocatori, che erano tantissimi! Senza di loro il KOC non avrebbe possibilità di esistere. Grazie del vostro entusiasmo e della vostra partecipazione.
- a quelli che non ho potuto far giocare dal momento che avevo raggiunto il limite massimo di iscritti e non trovavo un master aggiuntivo neanche a pagamento. Mi dispiace tantissimo, ragazzi! La prossima volta cercherò di accontentare tutti, al costo di masterizzare due squadre contemporaneamente. A parte gli scherzi, farò del mio meglio ma voi cercate di iscrivervi con qualche giorno di anticipo in più la prossima volta.
- ai ragazzi de “La Tana del Drago Fumante”, per averci concesso il loro locale dalle 13 alle 22 (passate) e per aver permesso una scelta alimentare molto più ampia rispetto a quei quattro menù “prefissati” di cui si era accennato tramite e-mail. Disponibili come sempre.
- all’inimitabile Geometra Masini aka Il Maso, per la sua fantastica raccolta musicale (preferite che vi canti “L’uomo tigre” o “Carletto il Re dei Mostri”?) e per averci regalato, come sempre, due giornate di assoluto divertimento! Neanche Napo sarebbe riuscito a mangiare quella tua pizza con calamari, funghi, prosciutto e doppia mozzarella! Sei unico (per fortuna!) … e che Dio ti conservi strano (alleluia, alleluia!)
- al Monfa … e non sto neanche a dire il perché .. già sai!
- agli Amici che mi hanno accompagnato, a quelli che ho trovato e a quelli che non sono potuti venire … come Samuele, che si sarebbe divertito veramente tanto, ne sono certo.

 

...:: DARIO AKA PSICOFANIA ::...

Grandi ragazzi, l'anno prossimo ci sarò cascasse il... emmm ci sarò, ci sarò

 

...:: MARC AKA MUMAK ::...

allora, prima di tutto le pessime notizie...
Manuel è stato mangiato da Napo che di notte non russava ma ruttava...
Eddy non ha dormito, come io l'anno scorso del resto...
Geko ha scritto una cosa lunghissima che non leggerò mai ma so cosa voglia dire
Alex Maso e Angel (ma soprattutto Alex) hanno perso a risiko
Maso ha vinto di nuovo, così come Sara e Mic
Maso ha litigato con tutti e fa la cresta sui conti dei ristoranti iihihihih
Maso ha un CD che non mi ha doppiato e per questo verrà punito
Monfa è stato come al solito un ospite delizioso
Napo mi ha fatto paura, per come ha giocato, per come ha fatto l'Haka e per come si è divorato Manuel
Samu non è venuto ed è un vero peccato perchè l'avventura era ASSOLUTAMENTE LA MIGLIORE CHE ABBIA MAI GIOCATO e si sarebbe divertito un mondo.
Angel si è sposato con (o contro Sara) non ricordavo che lo avesse fatto quindi ho fatto finta di nulla come se lo sapessi ma in effetti non me lo ricordavo ed ora confesso
Pat ha fatto un casino di foto che sono postate su feisbuk (cliccate sulla freccia in basso)
e Marc, anzi KAISER MUMAK, ha messo una bandierina nera su Berlino, ha sconfitto inesorabilmente le armate comuniste e ha giocato la sua ultima partita al KOC.

 

...:: SARA AKA ELYANNA ::...

E' tempo di ringraziamenti anche per me che sono allergica ad Internet!

Prima di tutto agli organizzatori: in primis al nostro Admin, senza il quale il KOC 2009 probabilmente non avrebbe visto luce, a Valandur il suo Araldo (o Arnaldo come lo chiamiamo noi!), al Monfa, il Governatore della Terra che così calorosamente ci ha ospitato, a TUTTI i Master che hanno letto, studiato, ripassato, imprecato, urlato, per divertirsi, ma soprattutto per far divertire tutti coloro che hanno avuto la fortuna, come me, di partecipare come player a questo Torneo.
Ai miei compagni di squadra: Micaela aka Tyrande, per me l'insostituibile compagna di tante avventure, IL mitico Maso alias Geometra Masini, ormai Leggenda del KOC e per l'occasione la mia "cognata ninfomane" preferita, ed i nuovi e preziosissimi arrivi, Maurizio, il nostro Capo (Capitano, O mio Capitano!), Marco, lo Scaricatore di porto più educato che abbia mai conosciuto, Davide, una Vera Rivelazione e poi...Olaf, IL nostro Master, che con la sua bravura ed il suo entusiasmo è riuscito a trascinarci in un'avventura appassionante!
Infine un applauso ai Vincitori...non a noi o a Napo (al quale va cmq tutta la mia ammirazione ... bravo!), ma ai veri Vincitori, tutti coloro che, a dispetto di un Mondo che lascia sempre meno spazio alla Fantasia ed ai Sogni, hanno trovato il tempo di dedicare una giornata a tutto questo e si sono semplicemente divertiti, insieme a nuovi e vecchi amici, volando su un'altra Terra, La Terra di Mezzo di Tolkeniana memoria e genesi, il cui unico difetto ed inesplicabile pregio è quello di non esistere nella realtà, ma solo nel grande potere della nostra Immaginazione...
Grazie a tutti voi per aver reso possibile tutto questo!

P.S. Attendo con speranza ed ansia di poter concludere l'avventura on-line, Master e Compagni permettendo! Monfa, ti prego, convinci Maso e Maurizio!!
P.P.S. Confermo che la discussione sui "mezzi elfi" si è svolta a più riprese tra me, Napo, Giulio del gruppo di Verona (illuminante!) e Mic. Per quanto riguarda Osso:
1) Era ora che si facesse vedere al Koc, erano tre anni che ci dava buca!!!!
2) Se Napo non conferma il raptus di Cannibalismo, tocca rivolgersi a CHI L'HA VISTO!
Inizio veramente a preoccuparmi...
P.P.P.S.Per concludere, un grande classico: Peccato che Samu non c'era ...si sarebbe divertito! In fondo non tutto è perduto, potrà rifarsi, sicuramente il prossimo anno sarà altrettanto bello...forse

 

...:: FRANCESCO AKA STARK ::...

grazie a tutti
Un saluto a tutti voi del girsacrew!
a nome di erbapipa vi ringrazio nuovamente per averci dato modo di passare una buona giornata di sano gioco di ruolo! Abbiamo (o meglio anno) dovuto cedere il titolo quest'anno ma lo hanno fatto nel migliori dei modi: con il sorriso da ebeti sul volto e tanto alcol in corpo!^^
Personalmente ringrazio lo Staff per avermi dato la possibilità di provare questa nuova esperienza e per aver risposto con gentilezza e disponibilità ai miei dubbi ancestrali!
Grazie a tutti!
speriamo in un modo o nell'altro di ripetere l'anno prossimo!
Un saluto anche alla mia squadra!

 

...:: GIULIO AKA ALESTER ::...

Un personale ringraziamento va a Marco, Alberto e Luca, i miei gardesani e alla special guest CARLO "Sangarunya", perchè giocare con loro è sempre molto bello, che sia ad un live o che sia da tavolo.
Grazie anche al ragazzo che si è aggiunto, spero che ti sia divertito a giocare con noi, col nostro modo di giocare, lento e recitato.
Altro ringraziamento particolare va, da parte mia e degli altri, al nostro master. Sembrava di giocare in 7 e non in 6, tanto bene ci siamo trovati. Geko è qualcuno che intende il gioco come noi e questo ha reso il tutto fantastico! E chissene frega che non abbiamo finito e che siamo arrivati secondi. Ci siamo divertiti e abbiamo giocato bene, cioè le uniche cose che contano, giocando con qualcuno che ci ha anche insegnato molto. Un grazie quindi al master e alla persona Geko, per cortesia, disponibilità e simpatia.
La giornata era già partita bene con una dotta discussione, libro alla mano, sul mondo di Tolkien, partita tra me e Carlo, a cui poi si sono aggiunti altri.
Continua con la discussione sugli elfi a cui abbiamo partecipato io e Carlo, conclusasi con la prova che i mezz'elfi non esistono, come ovvio
E poi una voce epica ci introduce nel pieno dell'avventura. Da lì ha smesso di esistere Giulio ed è cominciata Gimilnithir.
Il resto è noto.
Grazie a chi ha organizzato, ai master, a quelli che hanno lavorato sull'avventura e sui personaggi(splendidamente costruiti), a tutti i giocatori, che sono venuti da lontano per passare quel bellissimo pomeriggio assieme, grazie ai tavernieri.
Ancora grazie a tutti, quindi.
Ci vediamo per il KOC 2010!

 

...:: NAPO (FABIO) AKA TAURNIL ::...

finalmente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dopo aver passato un bellissimo weekend a Soncino, e uno di riposo a Pescara,
mi sono ammalato!!!!!!
la settimana del mio compleanno!
con i miei amicici che mi hanno pure fatto la festa a sorpresa!
nella quale ero come uno zombi e, per la cronaca, sono andato a ...
depositare per due volte nella serata!
ma ora sono qui e nuessuno mi potrà impedire di
ringraziareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
tutti, ma tutti , ma proprio tutti, pure samuele e osso
che non ho mangiato, in quanto io non mangio ossi, ma li pulisco.
Come si potè osservare al Comune di kwak.
E qui, palam, affermo e confermo:
non parteciperò più come giocatore.
troppo pochi i master, che fanno un lavoro improbo.
Avendo toccato la vetta non posso ripresentarmi.
Mi impegno sin da ora a gettarmi nella masterizzazione di fantasy per quel che posso al fine di pervenire, se le Vostre Onniscenti Signorie lo vorranno,
al ruolo di vice riserva master di 2à categoria.

al week end soncinese sembrano a mio modo doi vedere pleonastici:
sono ancora turbato dalla visione di denethor che mi spiega vampiri requiem,
ma inorridisco al ricordo di quell'essere misteriso rispondente al nome dello
sganghi
uaaarghhhhhhh
non ci posso ripensare il dolore mi assale ma mi consolo al volo con le opere di cui mi ha omaggiato mirko.
Oddio, mi sono chiesto se è stato il timore di una visita guidata alla città con me che lo ha spinto al generoso gesto, ma posso confermargli, o puoi tu Gianfrando de lima antunes vadinho in arte il monfa, a mio nome, che i libri sono già stati letti e che se vuole riceverne una recensione via mail non ha che da chiedere.
Per il prossimo anno posso anche impegnarmi a portare una relazione scritta sulla storia soncinese vista da un abruzzese o, a scelta, restituire il tandundem eiusdem generi sulla mia città.
Cosa, però, immagino assai deludente .....
ci penserò ....
forse ....

approfitto

di questo frangente in cui sono riuscito a collegarmi al forum (sò dovuto cagnà pass..uord)
Per ringraziare tutti i partecipanti, la cuoca del Municipio di kwak, il maso che ha scelto il locale, mark che ha portato la mucca, la mucca che ha fatto le foto, eddy che mi ha sopportato, l'egregio monfardini che mi ha masterizzato, il geko che ha inventato una vera storia alternativa, e colui che lo ha supportato in questa scelta mahadista.
non era proprio come nel 1850 in Egitto/Sudan, ma ....
molto era simile!
Un grazie ed uno scusa ai gestori della taverna del drago, che hanno dovuto preparare senza prenotazioni (non lo sapevo)
il prossimo anno mi frego la sera il menù, lo scannerizzo e lo riporto il giorno dopo hahahahah ...
grazie a Vittoria, ed ai ragazzi che hanno giocato con noi, anche se una tiratina d'orecchio (oppure un paio di caffè al pomeriggio .... scherzo!)
un grazie alle graziose campionesse, ed a quel fottuttissimo fumatore di pipa che mi ha fatto schiattare peccato non aver avuto più tempo olaf altrimenti con lo sganghi ti facevo vedere io lo raddrizzavo sto sto sto ..... uuuuaaaaaaarrrgghhg

Ora ...

mi ritrovo reduce da una settimana di scagazzamenti e febbre a poter finalmente dire che se ci fossero stati samuele e manuel si sarebbero divertiti moltissimo anche loro!

 

...:: SAMUELE AKA ASHTARAZOR ::...

volevo chiedervi una cosa..
una cosa che qualcuno avrebbe anche potuto scrivere di sua iniziativa, in effetti.
ma, vabbè, mi pare che nessuno l'abbia fatto..
e quindi ve lo chiedo io. cioè..
secondo voi..
mettiamo che fossi venuto al koc 2009..
Voi dite che mi sarei divertito?

"Girsa crew" non è stato creato per fini di lucro.

Non è nostra intenzione infrangere alcuna legge sul "copyright" e per tanto è vietato riprodurre

il materiale e/o il contenuto presente su queste pagine per scopi commerciali

Tutti i nomi, i marchi e i logo appartengono ai legittimi proprietari.